At 30,000 feet for travelers

Proposte originali per un viaggio a Londra

Potremmo andare a Londra venti volte l'anno e ad ogni viaggio scopriremmo una città nuova, ricca di angoli interessanti. Nei 32 distretti della capitale del Regno Unito risiedono 9 milioni di persone, la metà delle quali provenienti da altri paesi, e per le sue strade si parlano fino a 300 lingue diverse. Questa città formata da tante città diverse, questa rappresentazione del mondo intero concentrata intorno al Tamigi, offre molto di più del semplice fish and chips, di una passeggiata a Hyde Park, di un musical nel West End o di una visita al British Museum.

Di seguito ti presentiamo alcune proposte originali che ti invoglieranno a cercare un volo economico per andare a Londra. Scoprirai volti sconosciuti di quella che è la casa dei Beckham, di Dua Lipa e di Stormzy!

Fare una nuotata in un laghetto di Hampstead Heath

Dopo un'intensa giornata nella metropoli, non c'è niente di meglio che raggiungere il nord di Londra per passeggiare nel suo parco più antico e nuotare in uno dei tre laghetti in cui è consentita la balneazione. Potrai usufruire di spogliatoi, docce e servizio di sorveglianza... e con un po' di fortuna incrocerai gente del posto come Helena Bonham Carter. I laghetti sono aperti tutto l'anno, anche se solo i più coraggiosi si avventurano a nuotare in stagioni diverse dall'estate.

Scoprire la diversità del quartiere natale di David Bowie

Brixton, quartiere londinese a sud del Tamigi, è la culla britannica della cultura nera e anche il quartiere dove è nato e cresciuto l'autore di Space Oddity. Non farti sfuggire l'occasione di vedere il murale dedicato al musicista e i Black Cultural Archives, unico centro del patrimonio nazionale dedicato alla conservazione della storia di africani e caraibici in Gran Bretagna. Perditi anche tra le strade del mercato di Brixton e prova il jerk chicken che ti serviranno nel Negril, mitico ristorante di cucina giamaicana.

L'altro volto di Camden Town

Il quartiere di Amy Winehouse è caratterizzato da una ricca vita notturna e un mercato che, sebbene nel tempo si sia ridotto, continua ad attrarre orde di turisti. Noi ti proponiamo di fare una rapida visita al mercato con un obiettivo ben chiaro e poco idoneo alla prova costume: provare il primo gelato in Europa realizzato con azoto liquido, che ti prepareranno sul momento nella gelateria Chin Chin Ice Cream. Non appena avrai conquistato il tuo bottino, sfuggi alla massa facendo una lunga e tranquilla passeggiata sulle rive del canale di Camden Town. Una foto di questo gelato futurista su Instagram non avrà bisogno di filtri per far esplodere i like!

I tesori e i documenti freak custoditi nella British Library

Avere la Magna Carta, il testo scritto a mano di Yesterday dei Beatles o i manoscritti di Jane Austen a un palmo dal naso. Questi sono solo alcuni degli affascinanti documenti custoditi nella British Library che non potrai farti sfuggire. Londra è una città con un'infinità di musei dove adorerai perderti.

Riposare, leggere e curiosare nella sala di lettura della Wellcome Collection

A dieci minuti a piedi dalla British Library, la Wellcome Collection farà morire di piacere i curiosi più incalliti, perché ospita fantastiche mostre temporanee e permanenti incentrate sulla salute. Ti raccomandiamo la mostra Medicine Man, dedicata al farmacista, imprenditore, filantropo e collezionista Henry Wellcome e all'evoluzione della storia della medicina. Potrai vedere teste di indios, protesi di gambe degli inizi del XX secolo, cinture di castità, lo spazzolino da denti di Napoleone e il bastone su cui si appoggiava Charles Darwin per camminare.

Vedere il divano che ha cambiato lo sguardo sulla mente umana

Sigmund Freud e la sua famiglia lasciarono Vienna nel 1938 dopo l'annessione dell'Austria da parte dei nazisti, per rifugiarsi in una bella casa nella parte nord-occidentale di Londra. La dimora dei Freud oggi ospita il Freud Museum, un curioso museo dove potrai conoscere più profondamente il padre della psicoanalisi e vedere il famoso divano su cui si sdraiarono tanti dei suoi pazienti.

Ascoltare il bramito dei cervi

A Londra? Sì, hai capito bene. Per quanto strano possa sembrare, in città è possibile vedere cervi allo stato brado, ma per farlo dovrai raggiungere il parco di Richmond, un'antica riserva di caccia della corona e uno dei parchi meno noti di Londra. Potrai osservare alcuni dei 600 daini e cervi selvatici che vagano in questa riserva naturale dal 1637. Potrai vederli tutto l'anno, ma per ascoltare i versi gutturali che emettono nella stagione degli amori, dovrai fare un giro nel mese di ottobre.

Una passeggiata lungo il Tamigi

Anche se potrà sembrarti mainstream, una visita a Londra non è tale senza una passeggiata a South Bank, sulle rive del Tamigi. Ti raccomandiamo di cominciare dall'alternativo Borough Market, dove vanno a fare la spesa gli chef della metropoli, quindi di prendere un caffè al Monmouth Coffee Company come fa qualsiasi hipster che si rispetti e da lì proseguire verso il fiume per ammirare la cattedrale di Saint Paul, la Tate Modern, il National Theatre e il Big Ben.

E allora, cosa aspetti a programmare una prima visita a Londra? O una seconda, o una terza, o una quarta...? ;-) Che sia la Londra estiva o la Londra invernale-natalizia, la scelta è sempre quella giusta.

Più letti

7 destinazioni per chi viaggia da solo

Viaggi con amici, in coppia, in famiglia... sì, lo sappiamo che c…

+ info

I teatri più famosi d'Europa

Ti piacerebbe vivere una notte all'opera? No, non stiamo parlando…

+ info

I 4 musei più curiosi d'Europa

Il 18 maggio si celebra la Giornata Internazionale dei Musei, in …

+ info