At 30,000 feet for travelers

I 7 festival della musica da non perdere quest'estate

Tra i classici dell'estate ("dove vai in vacanza quest'estate?", "in che mese prendi le ferie?"...) c'è il solito amico che ti chiede a quale festival della musica andrai. Perché ogni anno, con l'arrivo del caldo e del bel clima, comincia a farsi strada nella tua mente la possibilità di assistere a quel festival che ormai da anni è diventato un appuntamento fisso... o forse quest'anno la tua anima festivaliera ti sta chiedendo di uscire dalla zona di comfort?

Dato che l'offerta di festival dell'estate 2018 è tale da diventare matti, vogliamo proporti una selezione dei più attraenti, dei più interessanti, di quelli che noi non ci perderemmo per niente al mondo... eccola!

  • Vida Festival (Barcellona)

Mare, natura, luce, arte… questa è la definizione del Festival Vida sul suo sito web. Un festival che ha sede nella Masía d’en Cabanyes de Vilanova i la Geltrú, uno spazio delizioso a pochi chilometri dal mare, dove troverai scenari in mezzo al bosco e ambienti 100% naturali. Una proposta puramente mediterranea a pochi chilometri da Barcellona.

Cosa vedere?

I migliori gruppi rock della stagione e le nuove promesse del pop nazionale.

  • Tomorrowland (Belgio)

Uno dei punti di riferimento dell'estate è a Boom, in Belgio. Il festival Tomorrowland è l'evento di musica elettronica più popolare dell'Europa centrale. Qui ogni estate si danno appuntamento i nomi più importanti della scena internazionale. Inoltre il festival è famoso per i suo enormi scenari e gli spettacoli di luci e suoni. Un must nella tua agenda festivaliera.

Cosa vedere?

Lo schieramento del festival del Belgio è immenso... troverai infinite proposte sugli oltre 14 scenari disseminati nella quieta città di Boom.

  • Meadows in the mountain (Bulgaria)

In Bulgaria si trova la Glastonbury degli hippie, ma di quelli veri! Un tranquillo paesaggio bulgaro o, più esattamente, le montagne Ródope ospitano questo festival unico, dedicato all'ambiente, ma anche alla musica naturalmente. Meadows in the mountain è un incontro rilassato, senza stress... e ogni anno sempre più famoso. Qualcosa di più di un semplice festival di musica.

Cosa vedere?

Ti trovi nell'ambiente più bucolico possibile della Bulgaria... lasciati andare e scopri i gruppi folk e i nuovi artisti che si fanno spazio in questo evento.

  • Paredes de Coura (Portogallo)

Nel nord del Portogallo, nel distretto di Viana do Castelo, ogni anno si svolge lo storico Paredes de Coura, un festival che con il passare del tempo è diventato il punto di riferimento dell'estate portoghese. Quest'anno accoglierà Arcade Fire, Fleet Foxes, Slowdive, Big Thief… ci accontentiamo di poco noi!

Cosa vedere?

I grandi nomi dell'indie al calore dell'estate portoghese. Attraente, vero?

  • Worldwidefestival (Sète, Francia)

Dall'Atlantico al Mediterraneo. Conosci Sète? Nel mese di luglio questa piccola località della costa francese si trasforma grazie a Gilles Peterson, il famoso Dj che ormai da anni porta nell'estate di Sète il Worldwidefestival, una festa elettronica infinita. Un evento differente e indimenticabile per chiunque abbia potuto viverlo.

Cosa vedere?

La chiusura del festival sulla spiaggia di La Corniche. Indimenticabile!

  • InMusic Festival (Zagabria, Croazia)

Viaggiamo per assistere al festival più famoso della Croazia. L'InMusic Festival è il macrofestival dei Balcani, un evento di riferimento della zona e con una proiezione internazionale sempre maggiore. Quest'anno parteciperanno David Byrne, Nick Cave, Alice in Chains, Queens of the Stone Age... Un altro braccialetto da mettere al polso?

Cosa vedere?

Quest'anno revival anni '90 con Queen of the Stone Age e Alice in Chains, ma anche nomi contemporanei come St. Vincent e The Kills.

  • Umbria Jazz (Perugia, Italia)

Perugia è una piccola città cinta da mura nell'Italia centrale, ma è anche il capoluogo dell'Umbria. Da qui il nome del suo famoso festival, l'Umbria Jazz. Per un'intera settimana musicisti jazz e di altre scene musicali visitano questa classica ed elegante città italiana trasformandola in un inusitato scenario all'aperto.

Cosa vedere?

Ti diremmo i grandi nomi del jazz tradizionale... ma non solo: quest'anno ad esempio visitano l'Umbria Jazz gruppi come Massive Attack e Os Mutantes.

Più letti

7 destinazioni per chi viaggia da solo

Viaggi con amici, in coppia, in famiglia... sì, lo sappiamo che c…

+ info

I teatri più famosi d'Europa

Ti piacerebbe vivere una notte all'opera? No, non stiamo parlando…

+ info

I 4 musei più curiosi d'Europa

Il 18 maggio si celebra la Giornata Internazionale dei Musei, in …

+ info