At 30,000 feet for travelers

I 4 musei più curiosi d'Europa

Il 18 maggio si celebra la Giornata Internazionale dei Musei, in occasione della quale si organizzano numerosi eventi e attività per esaltare e rivendicare il ruolo dell'arte e della cultura nella società. Approfitta di questa data per fare una scappata e scoprire il patrimonio culturale di altre città. Se già conosci i musei più famosi delle capitali europee non preoccuparti, perché noi ti proponiamo un itinerario alternativo: i musei più curiosi d'Europa. Eccone alcuni...

  • Museo delle relazioni interrotte, Zagabria

Sì, hai letto bene, un'esposizione dedicata alle rotture sentimentali. Allestito nel palazzo barocco di Kulmer, nella parte alta della città, questo museo espone oggetti personali di donatori anonimi che desiderano raccontare la loro storia di disamore. A fianco di ciascun pezzo è possibile leggere la storia della coppia alla quale è appartenuto.

Da segnalare: gli oggetti esposti vanno da un abito da sposa a uno gnomo da giardino, ma anche un elastico per i capelli, un tostapane, un ferro da stiro, un anello di fidanzamento...

  • Museo Atlantico, Lanzarote

Il primo museo d'Europa allestito sotto il mare si trova nella baia di Las Coloradas, nella parte meridionale di quest'isola dell'arcipelago delle Canarie. A 12 metri di profondità, sub, immersionisti e le specie marine di passaggio possono osservare le 300 sculture che l'artista britannico Jason deCaires Taylor ha esposto nel Museo Atlantico.

Da segnalare: alcuni dei volti raffigurati potrebbero esserti familiari... Non è la tua immaginazione: per eseguire le sculture gli abitanti di Lanzarote hanno fatto da modelli.

  • Museo delle Fogne, Parigi

Se diciamo "Parigi" e "museo" inevitabilmente il pensiero va subito al Louvre. Ma oltre al gioiello della corona esistono altri musei che meritano di essere visitati, come ad esempio il Museo delle Fogne. La città della luce è interessante sia in superficie che sottoterra. Avventurati in questa discesa di pochi metri alla scoperta dello spettacolare sistema fognario della città, progettato dall'ingegnere Belgrand nel XIX secolo.

Da segnalare: se vuoi saperne di più delle fogne parigine, Victor Hugo ne parla nel suo popolare romanzo, I miserabili.

  • Gabinetto dei gatti, Amsterdam

Gli amanti dei gatti potranno dare sfogo alla propria passione visitando questo tempio dedicato esclusivamente a loro. Il museo, situato a fianco dei famosi canali della capitale olandese, si propone di mostrare il ruolo dei felini nell'arte e nella cultura: quadri, sculture, poster e ogni tipo di oggetti legati all'universo gattesco. Inoltre, durante la visita sarai accompagnato da gattini in carne ed ossa, perché il museo è la loro casa.

Da segnalare: la tua visita si svolgerà sotto lo sguardo attento di gattini in carne ed ossa. Il museo è la loro casa!

Quale museo ti ha colpito di più? Se hai già le idee chiare, programma una scappata in primavera per festeggiare la Giornata Internazionale dei Musei.

Più letti

Le città più "veg-friendly"

La filosofia "veggie" oggi è più di moda che mai e per questo son…

+ info

I 4 musei più curiosi d'Europa

Il 18 maggio si celebra la Giornata Internazionale dei Musei, in …

+ info

6 esperienze per una festa della mamma differente

Fare un viaggetto in coppia ormai è quasi scontato e farlo con gl…

+ info