At 30,000 feet for travelers

10 calette lungo la Costa Brava dove fare il bagno e mangiare

Da Blanes a Portbou, la Costa Brava è un susseguirsi di angoli ricchi di fascino, insenature di grande bellezza, natura, una gastronomia eccezionale e un'infinità di borghi incantevoli.

Ti proponiamo di andare di caletta in caletta alla scoperta delle bellezze della Costa Brava e di un litorale di sogno ricco di borghi incantevoli e spiagge selvagge. Niente di meglio che fare un tuffo in ognuna per poi concludere la giornata assaporando un piatto di riso e un vino della zona in un "chiringuito" sul mare per provare quella sensazione tanto attesa: quella di essere finalmente in vacanza.

Cerca un volo economico per Barcellona e raggiungi la Costa Brava in meno di 2 ore. Hai già preso il costume?

Cala Aiguablava (Begur)

Con il permesso di Platja Fonda, questo bellissimo angolo di Begur a cui si accede percorrendo una scalinata, con acque cristalline e circondato da rocce e natura, è un'ottima proposta per trascorrere la giornata. Possiamo iniziare con una passeggiata nei boschi che circondano la spiaggia e goderci l'ombra e le splendide viste sul mare, poi indossare maschera e boccaglio e, più tardi, rilassarci al sole in riva al mare prima di sederci a un tavolo nel ristorante situato nella stessa baia: Toc al Mar, un punto di riferimento gastronomico dove è possibile gustare uno dei migliori piatti di riso della Costa Brava.

Platja Gran (Tamariu)

Sebbene il piccolo borgo di Tamariu sia ricco di angoli fascinosi, noi scegliamo la sua spiaggia cittadina, piena di negozi, ristoranti e servizi. Nonostante si trovi al centro della cittadina di Tamariu, è una spiaggia tranquilla, perfetta per fare sport e godersi un'intera giornata di mare da coronare pranzando o cenando in un ristorante situato all'interno della località, che spicca per l'ottimo rapporto qualità-prezzo: il Mossec Bar è un locale semplice che propone una cucina casalinga buona e per nulla pretenziosa, con dei piatti di riso più che interessanti.

Platja de Port Bo (Calella de Palafrugell)

Proseguiamo con una spiaggetta mainstream, una di quelle che abbiamo visto tante volte immortalate sui social network e che ti faranno venire voglia di prendere il telefono e di fotografarne le acque limpide di un azzurro intenso, le casette bianche e le barche colorate, che fanno di Calella de Palafrugell uno degli angoli più incantevoli della costa catalana. L'ideale è trascorrere la mattinata facendo snorkeling e terminare con un buon piatto di riso nel bel Tragamar, un ristorante ricco di fascino che non delude le aspettative, dove il pesce fresco si accompagna a deliziosi piatti di riso.

Cala Tamariua (Port de La Selva)

Se ci dirigiamo verso nord e ci fermiamo a El Port de la Selva godremo di una Costa Brava più selvaggia e meno massificata, che custodisce ancora spiagge vergini e insenature da favola dove, con un po' di fortuna, in alcuni periodi dell'anno potremo ritrovarci praticamente da soli. Cala Tamariua è una caletta circondata da alberi di tamarindo, dove la natura e il mare si incontrano per dare forma esattamente a quel paesaggio che appartiene all'immaginario collettivo quando si pensa alla Costa Brava. Dopo aver fatto una nuotata, niente di meglio che prenotare un tavolo a El racó del Mar e assaporare uno dei suoi piatti di pesce fresco.

Cala Montjoi (Roses)

Conosciuta in tutto il mondo per aver accolto il ristorante elBulli di Ferran Adrià, Cala Montjoi è anche un angolo di grande bellezza immerso nella vegetazione, dove il mondo sembra essersi fermato. Il tragitto in auto da Roses è già di per sé uno spettacolo, perché si snoda lungo spiagge deserte e scogliere per poi giungere in questo spazio lontano dalla mondanità, dove trascorrere una tranquilla giornata di mare a contatto con la natura. Niente di meglio che mangiare nel suo Chiringuito Cala Monjoi, dove preparano dei buoni piatti di riso a un prezzo ragionevole.

Platja de les Pots (Palamós)

Questa minuscola spiaggia rocciosa, che dovremo raggiungere indossando scarpette da scoglio e portando l'attrezzatura da snorkeling per godere dello spettacolo offerto dalla fauna marina che popola le sue acque, è un angolo delizioso accessibile da una stradina lungo la quale vale la pena di fare qualche sosta per fotografarne i bellissimi panorami sulla costa mediterranea. Niente di meglio che camminare fino al centro di Palamós per raggiungere La Cala Taverna, un ristorante di pesce dove la materia prima viene elaborata con cura e sapienza.

Platja del Moll Grec (Empúries)

Se visitiamo la Costa Brava non potremo fare a meno di immergerci nelle acque della Platja del Moll Grec, vicino al molo ellenico dell'antica città greco-romana di Empúries. Nonostante la tentazione di restare tutto il giorno in questa spiaggia incantevole dalle acque tranquille e la sabbia fina, conviene riservare qualche ora alla visita di Sant Martí d'Empúries, con le mura medievali e con proposte gastronomiche molto interessanti come quelle di Villa Teresita, il magnifico ristorante dell'Hostal Empúries, intimo, raffinato ed elegante.

Sa Sabolla (Cadaqués)

Al di là dell'emblematica Cala de Port Lligat, Cadaqués possiede calette meno conosciute e di accesso più impegnativo, che tuttavia sapranno regalarci momenti di autentica felicità. Una di queste è quella di Sa Sabolla, piccola e nascosta, accessibile a piedi da Cadaqués lungo un percorso indimenticabile che si snoda su sentieri da favola con vedute spettacolari. Una volta giunti a destinazione, potremo trascorrere una giornata tranquilla circondati da scogli di ardesia, in un'insenatura selvaggia e priva di servizi, accessibile percorrendo una discesa abbastanza ripida, per cui è consigliabile indossare scarpe adatte e portarsi dietro delle provviste. Se avremo voglia di concludere la giornata con una cena intima e molto speciale in un ristorante, niente di meglio che prenotare all'Haiku Tast, dove la gastronomia giapponese di avanguardia si fonde con pennellate mediterranee in una proposta che, comunque, non ci lascerà indifferenti.

Cala Sant Francesc (Blanes)

Visitare Blanes è sempre un piacere. Il suo vivace lungomare, il centro cittadino ricco di vita, i negozi, l'atmosfera che si respira ad ogni ora della giornata e attrazioni di grande interesse come l'orto botanico Marimurtra, considerato il migliore d'Europa, ci conquisteranno sin dal primo momento. La cala Sant Francesc è ampia e gradevole, con un ristorante, il Cala Bona, dove ci serviranno deliziosi piatti di pesce o, se vogliamo qualcosa di diverso dal solito, anche “esmorzars de forquilla”, colazioni di tutto rispetto di metà mattinata a base di stuzzichini da leccarsi i baffi.

Platja El Cros (Llançà)

Questa spiaggia di rocce e sabbia grossa situata a pochi chilometri da Llançà è un vero e proprio spettacolo della natura che non delude mai. Immersa nella vegetazione, si trova in una zona residenziale facilmente accessibile a piedi o in auto. E per concludere una giornata di relax in riva al mare, niente di meglio che prenotare un tavolo nel mitico Can Manel, uno dei ristoranti più popolari di questa località.

Il tuo corpo ti sta chiedendo mare? Vieni sulla Costa Brava!

Più letti

Scopri i migliori ristoranti degli aeroporti

Sandwich dal distributore automatico, fast food da asporto e caff…

+ info

I giardini più belli d'Europa

Anche viaggiando nelle grandi città è possibile trovare angoli in…

+ info

I 5 migliori mercatini natalizi d'Europa

Tra il freddo invernale e le giornate di pioggia una scintilla di…

+ info